PIASTRE VULCAN

PIASTRE VULCAN

 

Le Piastre Vulcan nascono da un esigenza specifica dei forni a convezione, 
che come è risaputo hanno molteplici vantaggi rispetto ai forni a piani statici,
ma purtroppo hanno anche qualche lacuna, una di queste, e forse la più importante per la cottura di pane, pizza, torte salate e simili, è la mancanza di un effetto suolo.
Quando si introduce per la cottura, un prodotto in un forno a convezione, normalmente viene posizionato su una teglia che verrà inserita nella camera di cottura, dove un flusso di aria calda provvederà alla cottura dello stesso.
Ora se si analizza la cottura mediante convezione, si evincerà che l’aria calda investe il prodotto in modo uniforme, ma il fondo dello stesso viene penalizzato dalla schermatura dovuta alla teglia, quindi avremo un pane / pizza, con la parte superiore (quella esposta in modo diretto al flusso d’aria), che cuocerà prima del fondo.

"Quando si inforna del pane e questo viene appoggiato direttamente sul piano avremo il seguente effetto:
1) la parte direttamente a contatto con piano, inizierà la cottura sviluppando vapore all’interno del pane, che unito al processo di lievitazione darà il via allo 
2) sviluppo della massa, formando all’interno degli alveoli che favoriranno la cottura.
3) La parte superiore, avendo un calore meno diretto, manterrà la superficie elastica, favorendo lo sviluppo e di conseguenza una migliore cottura.

Dopo questa considerazione,si potrà notare che in un forno a convezione avviene un processo inverso rispetto a quello che si vorrebbe, per la perfetta cottura di un prodotto.
Per sopperire a questa mancanza basterà utilizzare le piastre Vulcan che grazie alla loro conformazione a al materiale utilizzato, permetteranno di accumulare calore e trasmetterlo al momento della cottura.
Grazie a questi vantaggi ad forno ventilato si aggiungeranno le caratteristiche di un forno a platea. Per grandi produzioni, i forni saranno serviti con telaini di infornamento con movimentazione elettrica, portando grandi 
vantaggi anche all' operatore, risparmiandogli molta fatica. 
In un forno ciclo termico o a tubi di vapore (a piani) per la produzione media di 200kg di pane giornalieri si utilizza un forno di circa 10mq e un bruciatore che consuma 100.000 k kal/h. Producendo la stessa quantità di pane con il Sistema Vulcan applicato a un forno rotativo a convezione si avrà la stessa qualità ma le calorie consumate saranno solo 60.000 k kal/h." 

Piastre Vulcan

© 2015 Vulcan srl P.I.:02454070133